LA VERITA’ SU CHI NON HA VOLUTO LA LISTA DI CENTRO-DESTRA A BRONI

Domenico Novarini ed Ezio Maggi hanno fatto il possibile e l’impossibile per arrivare alla composizione di una lista unitaria contro la SINISTRA, promuovendo incontri che hanno visto la partecipazione di tutte le componenti locali e provinciali di Centro-Destra, per poter scegliere un candidato condiviso. Ercole, come evidente dagli articoli della Provincia Pavese del 7 e 8 aprile 2016, ha sempre chiuso la porta, nonostante un estremo tentativo di cui si era fatto portavoce l’avv. Giovanni Giorgi, Consigliere leghista uscente, per comporre una lista con Ercole candidato Sindaco unico e dodici candidati Consiglieri divisi equamente tra le tre componenti: Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. La risposta di Ercole fu prepotente: PICCHE! Novarini e Maggi hanno quindi soltanto reagito alla prepotenza!  E adesso siano i cittadini a decidere.

All.7 aprile

All.8 aprile

Condividi :

Altri Articoli